un messaggio a favore della Pace

 

FERMIAMO I BOMBARDAMENTI AD ALEPPO

BASTA MORTI INNOCENTI

 

Fonte: Radio Vaticana. ....Ieri il Papa ha usato un’arma: noi abbiamo quest’arma in cui crediamo; ed è l’arma, anzitutto, della preghiera....... E poi la solidarietà: la solidarietà fattiva per venire incontro a questa sofferenza e a questa povertà che cresce di giorno in giorno; la solidarietà che fa sì che non si dimentichi questa tragedia che stanno soffrendo tanti nostri fratelli e sorelle.
 

Invia la Tua supplica alla e-mail eurosportello@aeceuropa.eu

 

AIUTIAMO CHI SOFFRE E MUORE

 

la inoltreremo al Vescovo

Georges Abou Khazen OFM Vicario apostolico di Aleppo per i cattolici di rito latino, affinchè la presenti ai Signori della Guerra per chiedere la Tregua nei combattimenti.

HOME