COMITATO AEC DEL FRIULI TERREMOTATO E ALLUVIONATO

 

COORDINAMENTO NAZIONALE AEC ALLUVIONATI E TERREMOTATI ITALIANI

 

eurosportello@aeceuropa.eu        www.aeceuropa.eu 

 

AEC EUROPA

CHI SIAMO

 

 

LA NOSTRA RETE

 

CONFERMATO CLAUDIO DEL MEDICO FASANO ALLA GUIDA DEL COMITATO AEC DEL FRIULI TERREMOTATO E ALLUVIONATO

 

IL COORDINAMENTO NAZIONALE AEC COMITATI ALLUVIONATI E TERREMOTATI ITALIANI E IL COMITATO AEC DEL FRIULI TERREMOTATO E ALLUVIONATO fanno parte della Associazione Europa Cultura – Italia, Organizzazione di Volontariato e Associazione senza fine di lucro e condividono le iniziative a livello nazionale con tutto il POPOLO DEGLI ALLUVIONATI e la nascente rete del MOVIMENTO MAI PIU’

 

COMITATO ALLUVIONE VENETO

 

 

Claudio Del Medico Fasano

 

messaggio di Claudio Del Medico Fasano

Questo il mio messaggio ai Vertici del Coordinamento Nazionale AEC Comitati Alluvionati e Terremotati Italiani per aver scelto la mia figura professionale alla quale affidare la presidenza della Sezione territoriale del Friuli Venezia Giulia.

La nostra regione ha una capillare presenza di rivoli, corsi d'acqua, fiumi, laghi ed alcuni chilometri di costa affacciata sul Mar Adriatico. La politica nazionale, come oramai è noto a tutti, ha sempre sottovalutato la pericolosità dei vari imbriferi presenti in quasi tutte le nostre regioni, formate da maestose montagne, colline e vaste pianure dove tali bacini idrografici imperano. Anche in Friuli Venezia Giulia l'incuria dell'uomo e la politica delle emergenze e non della prevenzione hanno causato e continuano a farlo, esondazioni e allagamenti costosissimi in termini sociali ed economici che peraltro difficilmente si recuperano in tempi ragionevolmente brevi. Ma in FVG non ci facciamo mancare nulla, quindi abbiamo anche il privilegio di essere una delle regioni a maggior rischio "Terremoto" e conseguentemente a "Bollino Rosso" per l'inquinamento da Gas Radon, primo responsabile del tumore polmonare, dopo il fumo da tabacco. 

 

COORDINAMENTO NAZIONALE AEC ALLUVIONATI E TERREMOTATI ITALIANI

 

 

Con questa doverosa premessa avvio questa "new mission" con la carica e determinazione di cui sono dotato avviando da subito contatti con le amministrazioni locali interessate da questo fattore di rischio sollecitandole ad azioni preventive con manutenzioni periodiche dei propri imbriferi ed anche delle reti tecnologiche comunali, anch'esse molto spesso prive di pulizia metodica di tubazioni, pozzetti, canali di scolo, ecc. 

A tutti Voi un GRAZIE di CUORE per la fiducia ed i singoli messaggi beneauguranti. Un particolare ringraziamento lo invio al Presidente ALLUVIONATI VENETO, Dr. Rosario Maccarrone ed agli infaticabili Presidenti Nazionali e coordinatori della AEC ITALIA. Ci auguriamo un "in bocca al lupo" e con la massima stima Vi abbraccio.

 

 

 

 

   

 

Per informazioni: 3472869633 - e-mail: eurosportello@aeceuropa.eu 

 

HOME