COORDINAMENTO NAZIONALE ALLUVIONATI E TERREMOTATI ITALIANI seguici su Facebook

EMERGENZA #TerremotoCentroItalia

#PopolodeiTerremotati 

vedi le RICHIESTE AIUTO TERREMOTATI

EVENTI SOLIDALI A FAVORE DEI TERREMOTATI

ELENCO dei NOSTRI CENTRI RACCOLTA MANDACI UNA TUA SEGNALAZIONE

 

centroraccolta0014.jpg (212948 byte) Ostia Antica (RM)

centroraccolta0015.jpg (213297 byte) Ostia Infernetto (RM)

centroraccolta0016.jpg (216289 byte) Ostia 2 (RM)

centroraccolta0017.jpg (213767 byte) Ostia 3 (RM)

centroraccolta0018.jpg (212443 byte) Ostia 4 (RM)

 

ELENCO dei NOSTRI CENTRI RACCOLTA MANDACI UNA TUA SEGNALAZIONE

 

centroraccolta0010.jpg (217200 byte) Giustenice (SV)

centroraccoltaUmbria008.jpg (211546 byte) Norcia (PG)

centroraccolta0005.jpg (201736 byte) Civitanova Marche (MC)

centroraccolta0012.jpg (205596 byte) Montecchio di Vallefoglia (PU)

centroraccolta0013.jpg (208864 byte) Somma Vesuviana (NA)

IMG-20161111-WA0001.jpg (392654 byte)

IL Coordinamento Nazionale Alluvionati e Terremotati Italiani 

sarà presente all'evento IL 10/11 E 17/18 Dicembre al

"CHRISTMAS CAROL ...Vivi la favola” 

a Cervarese Santa Croce (PD):

IMG-20161111-WA0000.jpg (399185 byte)
E’ uno spettacolo dove non vi è il classico punto di vista dallo spettatore verso il palcoscenico , ma è lo stesso spettatore a far parte della scena , in quanto la storia è sviluppata in un itinerario studiato all’interno del castello di San Martino della Vaneza (http://www.collieuganei.it/castelli/castello-san-martino/ ) dove ogni stanza è un set che rappresenta un pezzo della favola e gli attori interagiranno con lo spettatore su di uno stesso piano rendendolo cosi a sua volta parte della favola stessa. L’itinerario sarà condotto da un attore guida che a sua volta sarà anche colui che scandirà i tempi dei gruppi che si susseguiranno , uno ogni ora .

COMUNICATI STAMPA palazzinaRoma.jpg (48466 byte)

Nella foto si nota la colonna delle roulotte, dei camper, dei moduli abitativi e degli aiuti umanitari portate nelle zone terremotate partita da Brescia grazie ai volontari dei Vigili Del Fuoco e a tanti amici. GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE dal #PopolodeiTerremotati

 

TROVATA LA SOLUZIONE al problema della DEMOLIZIONE e dello SGOMBERO DELLE MACERIE della PALAZZINA COLLASSATA in via della Farnesina a Roma.

  vedi il Comunicato alla Stampa

 

Grazie alla generosità dei donatori è stato fornito un furgone per sostituire quello che si era rotto sabato e dato in uso ai volontari dei #centridiraccolta di Savona per portare gli aiuti DIRETTAMENTE ALLE FAMIGLIE di #Muccia e di #Sarnano per il #terremotoMarche UNA MANO PER TUTTE LE AREE COLPITE DAL SISMA - VOI CON NOI - SEGUI GLI AGGIORNAMENTI sul nostro gruppo Facebook

Sisma Centro Italia 

Scai di AMATRICE

(leggi APPELLO)

 

UNA MANO AI TERREMOTATI - ADOTTA UNA PICCOLA AZIENDA AGRICOLA -

 

AIUTIAMOLA A RINASCERE DALLA CRISI PER IL TERREMOTO

ADERISCI ANCHE TU AL GRUPPO DI ACQUISTO SOLIDALE DEL POPOLO DEI TERREMOTATI

ADERISCI ANCHE TU

a titolo Gratuito al  

 

COORDINAMENTO NAZIONALE ALLUVIONATI E TERREMOTATI ITALIANI

 

  Compila e spedisci l'apposito Modulo  

Più siamo e maggior peso avremo.

 

Anche Il Coordinamento Nazionale Alluvionati e Terremotati italiani del #PopolodeiTerremotati, assieme al Network "LaCasaEcologica.co",

sostiene il Progetto del C.N.R.E. 

Tutti i materiali sono reperibili in loco quindi autoctoni e le imprese costruttrici laziali, umbre o marchigiane. 

PROGETTISTI, IMPRESE e LAVORATORI esclusivamente residenti e contribuenti in ITALIA.

 NESSUNA DITTA STRANIERA

Dalle macerie delle case distrutte dal violento sisma che ha sconvolto l'Italia Centrale si alza forte il grido dei superstiti: VOGLIAMO UNA CASA SICURA, ANTISISMICA e che sia la vera Fortezza per la Famiglia. Basta crolli e lutti. Gli strumenti giusti oggi ci sono e gli esperti ci danno una mano.

Ora è il momento di rinascere prestando MOLTA ATTENZIONE a quello che si fa....  NOI SIAMO QUI per garantire la massima TRASPARENZA e CONTROLLARE, PROPORRE e ASSISTERE le famiglie  nella scelta della loro casa DEFINITIVA, evitando le possibili truffe e gli inevitabili tentativi di raggiri e frodi. Voi con Noi!

 

INVITIAMO tutti gli ARCHITETTI, INGEGNERI e PERITI italiani a contattarci, per RENDERLI EDOTTI SUL PRODOTTO INDISTRUTTIBILE PROPOSTO DAL C.N.R.E. al fine di trasferirgli tutte le INFORMAZIONI UTILI per la REALIZZAZIONE delle CASE ECOLOGICHE ANTISISMICHE FATTE COME LE VOGLIAMO NOI CITTADINI, dato che SIAMO NOI CHE PAGHIAMO E CHE DECIDIAMO DI FAR FARE QUELLO CHE PRETENDIAMO.

 

Abbiamo lanciato una PETIZIONE 

su change.org APPROFONDIMENTO 

Il POPOLO dei TERREMOTATI

si mobilita BASTA CROLLI nelle e delle SCUOLE (leggi Comunicato)

#BastaCrolli

#BastaCrolli

#BastaCrolli

solo case #antisismiche

ORA BISOGNA PENSARE ALLA RICOSTRUZIONE

BASTA CASE IN MATTONE E CEMENTO - ORA SERVE LA SICUREZZA

SOLO CASE ANTISISMICHE "MADE in ITALY"

LA PAROLA ALL'ESPERTO: (VEDI  IL LINK PER APPROFONDIMENTO)

 

riassunto: Ricostruire ACCUMOLI, AMATRICE, PESCARA del TRONTO e gli altri paesi colpiti dal sisma, erigendo le CASE ANTISISMICHE Made in Italy, significa RIPRENDERSI subito la DIGNITÀ costituzionale che il tragico terremoto in 142 secondi ha tolto a migliaia di nostri connazionali. Esternamente ed internamente i rivestimenti saranno in eco-pietre o altri materiali a scelta ma l'ANIMA STRUTTURALE ANTISISMICA è stata brevettata ed è frutto del lavoro di decenni nel settore. La Vostra casa NON CROLLERÀ mai più. Questa nuova tecnologia consente di ricostruire fedelmente qualsiasi edificio anche in CENTRO STORICO, in soli 45/60 giorni, in Classe A+++, ANTISISMICA, ANTIRADON ed al prezzo più basso del mercato europeo.

solo Agriturismi e Stalle #antisismiche

solo Hotel #antisismici

Progetto Aec CasaMia ora è CASA Italia Ecologica e Solidale

Viviamo un momento storico della nostra economia anche a seguito degli ultimi eventi sismici che hanno colpito la nostra Italia.

Come Associazione AEC Europa abbiamo da anni avviato una collaborazione con tecnici ed esperti primari nel settore della edilizia ecologica e portato avanti lotte per la salute dell'ambiente e della persona. (vedi nota)

RICOSTRUIRE E RIEDIFICARE L'ITALIA SI PUO'

MA CON UNA POLITICA ADEGUATA E PARTECIPATA DAI CITTADINI

BASTA SPRECHI

BASTA SPRECHI

BASTA SPRECHI

Sprechi enormi di danaro pubblico e personaggi corrotti o incompetenti? e non hanno ancora pagato per il danno provocato allo Stato...... un miliardo 751 milioni che servirebbero per finire le 683 opere pubbliche incompiute censite dal ministero delle Infrastrutture e dall’Ance.  

Un esempio fra tutte.... Roma la Città dello sport Le Vele di Calatrava già costata 200 milioni e che forse non sarà mai terminata. Per completare l’opera avveniristica, che si trova a Tor Vergata, servirebbero altri 426 milioni.

Con quei soldi QUANTE CASE PER I TERREMOTATI SI POTREBBERO COSTRUIRE?

(vedi il testo completo della nota)

VENETO NEWS

 

Storia di una Grande Opera impattante e onerosa

Cui Prodest?

AUTODROMO VENETO MOTORCITY

(vedi approfondimento)

 

Ma di quale progetto e Grande Opera si tratta?

 

Questi i numeri principali:

Opere previste nel “MOTOR CITY” su un’area complessiva di 458 ettari sarà realizzato un TOTALE pavimentato lordo di 1.145.000 mq con Investimenti di circa 1,5 miliardi di Euro (2.900 miliardi di ex lire) di cui 70 milioni per il solo acquisto dei terreni (15,5 euro al mq) con investimenti pubblici per 424 mila euro,

la 3° grande opera veneta dopo il passante di Mestre e il MOSE.

Altro esempio di sperpero di danaro pubblico a danno dei cittadini e i colpevoli ancora NON pagano..... e nel bilancio 2015 del Governo Italiano si riporta: 903 SPESE PER IL COMPLETAMENTO DEL POLO NATATORIO VALCO SAN PAOLO stanziate 2.926.920,77 spese 1.614.647,10

C’è anche la devastante operazione della città dello sport di Tor Vergata, per cui sono stati inutilmente spesi 250 milioni di euro: per completare quella cattedrale nel deserto così faraonica da aver richiesto per una sola delle due vele metalliche di copertura tanto ferro quanto quello impiegato per la Tour Eiffel, ne servirebbero ora almeno altri 400... (vedi Nota completa)

il terremoto 6.5 del 30 Ottobre #terremotocentroitalia ha colto di sorpresa quanti ritenevano la soglia del 6.0 un limite di riferimento.

Il Terremoto non è così, è imprevedibile, molla e noi dobbiamo essere di aiuto e conforto a tutti... inutile fare ipotesi e vaneggiare, 

bisogna rendersi conto che LA SCALA di riferimento VA FINO AL 10# grado e noi NON POSSIAMO DIMENTICARLO. Non ignoriamolo..... 

Pensiamo prima di tutto alla messa in Sicurezza delle persone sulla loro Terra e alle Case più che resistenti...... Ascoltiamo le indicazioni

quelle dateci dagli esperti che hanno finora lanciato il messaggio esatto.... SENZA SPRECARE FONDI PER OPERE INUTILI, OLIMPIADI, 

PONTI SUL NULLA, APPALTI E PROGETTI ASSURDI COME FATTO CON QUELLA "NUVOLA".... #Bastasprechi pensiamo ai TERREMOTATI

Sisma Italia Centrale. 

Il POPOLO dei TERREMOTATI trema di Paura per il crollo della propria Casa, mentre il Governo plaude allo SPERPERO assurdo delle GRANDI OPERE FARAONICHE. 

Quasi 500 Milioni di euro gettati in una "NUVOLA". 

Nessun limite alla  “INDECENZA”.

Ancora una volta il #PopolodeiTerremotati urla allo scandalo. 

Il Governo invece di investire i fondi con CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO per la SICUREZZA degli edifici e la SALVAGUARDIA DELLE VITE DEI CITTADINI, arrivando ad un DEFINITIVO CAMBIAMENTO del PATRIMONIO IMMOBILIARE ITALIANO, pensa solo a sperperare le risorse di SOLDI DEI CITTADINI.

 

News su "temi caldi"

EUROSPORTELLO AEC PER LA TUTELA DEL CITTADINO

 Indagini e approfondimenti 

Tangenti alle Terme: connessione al "malaffare" inerente il fallimento Acquamarina srl - le polizze fidejussorie fasulle - interferenze con il "sistema" dei clan malavitosi. (vedi articolo)

  Tangenti alle Terme: connessione al "malaffare" inerente il fallimento Acquamarina srl -atto secondo - Le parti in causa - (vedi articolo)

Osservatorio Veneto sul fenomeno Mafioso di Vincenzo Guidotto legami tra politica e imprenditoria locale e richiami all'affare "Sciacca". (vedi articolo)

Intrecci tra Malavita Organizzata, politici e Albergatori Aponensi: la vicenda Sitas, struttura alberghiera creata dal consorzio Abano Sciacca. Una iniziativa imprenditoriale di grossissimo respiro, partita da un gruppo di imprenditori di Abano Terme, per la realizzazione di undici alberghi, di cui solo 4 effettivamente realizzati con infrastrutture turistiche nella cittadina di Sciacca, in Sicilia, con richiami alla sentenza contro l'ex ministro Calogero Mannino, pronunciata della Corte d'Appello nel Maggio 2004. (vedi articolo)

Tangenti alle Terme reazioni anche a Vibo Valentia in seguito arresto del costruttore del nuovo ospedale (vedi articolo)

Tangenti alle Terme: vecchie e nuove connessioni  tra imprenditori, affaristi, banche, politici e malavita. Chi più ne ha più ne metta....  Impresa Guerrato  Rovigo

  (vedi articolo)

 

Relazione AEC programma terzo quadrimestre 2016 AEC EUROPA

 

LE NOSTRE ATTIVITA'

 

Programma attività terzo quadrimestre 2016 AEC ITALIA

Associazione Europa Cultura Dipartimento Italia

AEC ITALIA

La nostra storia per immagini....

Comitato Alluvione Veneto Comitato Friuli Terremotato

Artigiani Esercenti Commercianti a favore della Solidarietà

vedi iniziativa: una @mail per la Pace

Vedi Messaggio Pierluigi Castagnetti

Vedi Messaggio Vescovo Emerito Antonio Riboldi

iniziativa a favore del

restauro del Santuario Madonna della Salute di Monteortone

Preghiera semplice “La quarta conchiglia” 

Lettera aperta al Santo Padre Francesco

poesia di Mariapaola Meli

FERMIAMO I BOMBARDAMENTI AD ALEPPO

un messaggio a favore della Pace

 

Recupero danni Protesi Difettose Depuy della Jhonson & Jhonson

Banco Alimentare Abano

Banco Alimentare Selvazzano

Sostienici nella nostra lotta per la Giustizia Vera 

  Aderisci alla nostra Associazione

AEC partner Progetto

UnPOxExPO2015

AEC Europa Copyright © 2006. Tutti i diritti riservati. Aggiornato il: 06-12-16 . prova modulo - auguri